Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

A Certaldo bilancio a maggioranza, ma l’opposizione non fa emendamenti

Approvati Regolamento Edilizia sostenibile e lottizzazione di Fraille

➜ Politica e Amministrazione

Denise Latini si autoriduce l’indennità dell’8% ma invita i consiglieri a non seguirla: ”Risparmi di pochi euro, gli sprechi sono altrove”

Si è svolto ieri sera il Consiglio Comunale che ha visto l’approvazione del Regolamento per l’edilizia sostenibile (che verrà illustrato alla stampa insieme al Piano Energetico Comunale a metà aprile) e l’approvazione del Bilancio di Previsione 2011.

In apertura di seduta, la Presidentessa del Consiglio Comunale, Denise Latini, ha annunciato di aderire anch’essa alla riduzione dell’8% della propria indennità (che corrisponde a quella di un assessore, circa 1300 euro mensili lorde), così come aveva fatto la Giunta Comunale poche settimane fa, ma nell’annunciarlo ha anche invitato i Consiglieri Comunali, che ”costano” al Comune circa 600 euro lordi l’anno ciascuno, a non fare altrettanto su una strada che non porterebbe alcun beneficio reale ai conti pubblici e comporterebbe invece il rischio di svilire il ruolo che si ricopre: ”Aderisco volontariamente a questa iniziativa perché, seguendo quanto già fatto dalla Giunta, Certaldo dà così un segnale in controtendenza rispetto ad un Governo nazionale che chiede sacrifici ai cittadini ed ai Comuni ma poi non risparmia e anzi fa il possibile per aumentare le proprie poltrone.
Tuttavia ha detto Latini dobbiamo dire no a chi vuol far credere che sono questi i costi della politica, dei Comuni, i costi da tagliare.
Andando avanti così rischiamo di tornare all’800, quando politica la faceva gratuitamente solo chi era ricco.
Un giusto compenso deve essere assegnato a chi si dedica alla propria comunità, solo così tutti i cittadini potranno contribuire attivamente e partecipare alla gestione della cosa pubblica”.

Successivamente è stato illustrato da Rossana Mori, sindaca del Comune di Montelupo Fiorentino e referente per il Circondario per questa materie, il Regolamento per l’edilizia sostenibile, che introduce, in modo unitario per tutti i Comuni del Circondario, nuove norme che premiano gli edifici costruiti con materiali ecologici e che avranno in futuro bassi consumi energetici, un Regolamento realizzato in collaborazione con Arpat, ASL 11 e ASEV.

Il regolamento è stato approvato Con i voti di Partito Democratico, Italia dei Valori e Partito di Rifondazione Comunista; astenuti i consiglieri del Popolo delle Libertà.

Approvato poi lo schema di convenzione per i comparti A e B di Fraille, grazie al quale potranno ora prendere il via i lavori di urbanizzazione prima e di costruzione poi di una grande zona residenziale ed artigianale situata tra la vecchia Strada Regionale 429 e la Cantina Sociale di Certaldo.
Approvata con i voti di PD, IDV e PRC; astenuto il PDL.

Con le tre delibere successive - Piano delle alienazioni, Piano triennale delle opere pubbliche 2011/2013, Bilancio di previsione 2011 si è approdati infine alla votazione del Bilancio, tutti e tre i punti hanno visto l’approvazione con i voti favorevoli di Partito Democratico e Italia dei Valori, astensione del Partito di Rifondazione Comunista, voto contrario del Popolo delle Libertà.

Nel merito del Bilancio, il PRC, con David Bellucci, ha preso atto del grande lavoro fatto dall’Amministrazione comunale per costruire un Bilancio contrastando i tagli imposti dalla Legge Finanziaria, ma ha invitato anche a ”smetterla di fare i gabellieri per conto dello Stato, si deve provare a fare scelte più politiche, a mettere insieme a livello nazionale tutte le amministrazioni di centrosinistra e dire no a un Governo che vuole fare pagare la crisi sempre e solo ai più piccoli”.

PD e IDV hanno sostenuto la bontà della manovra che coniuga equità e misure per lo sviluppo, e che riesce così a contrastare una Finanziaria che taglia più ai Comuni virtuosi che allo Stato centrale, dove invece si registra il deficit più alto.

Dal canto suo invece, il PDL ha recriminato sulla mancata realizzazione di alcune opere pubbliche, tuttora in previsione dopo anni, come il parcheggio del Borro dell’Uccellina, o sugli investimenti per piazza della Libertà che potevano essere evitati se si fosse fatta migliore manutenzione nel corso degli anni.

Nel suo intervento di chiusura, il sindaco Andrea Campinoti ha riaffermato con forza e orgoglio le scelte fatte, perchè in una situazione di sacrifici imposta dall’alto si è riusciti comunque a coniugare equità, salvaguardia delel fasce deboli e a mettere risorse per gli investimenti, ma ha poi replicato duramente al Popolo delle Libertà ed alla capogruppo Lucia Masini: ”Quando ad ottobre annunciammo un milione di euro di tagli, dicendo che questo ci costringeva a scelte difficili, il PDL affermò che un milione di euro si potevano tagliare senza problemi eliminando gli sprechi.
Ebbene, oggi, alla prova dei fatti, il PDL non ha presentato neanche un emendamento al Bilancio che salvaguardasse i servizi e indicasse gli sprechi, segno che gli sprechi non c’erano.
Voglio pensare che le affermazioni fatte a suo tempo erano solo slogan nazionali ripetuti a memoria ha detto il sindaco ma che poi, alla prova dei fatti, il Bilancio che abbiamo proposto era il migliore, l’unico possibile, anche per voi”.

26/3/2011 Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Consiglio Comunale (53), Edilizia (7), Edilizia Sostenibile (2), Bilancio Preventivo (3), Denise Latini (10), Piano Energetico Comunale PEC (7), Rossana Mori (2), Circondario Empolese Valdelsa (49), ASL 11 (53), ARPAT (4), Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa ASEV (3), Partito Democratico PD (18), Italia dei Valori IDV (8), Partito Rifondazione Comunista PRC (11), Strada Regionale Toscana 429 (24), Cantina Sociale (4), Popolo della Liberta PDL (17), David Bellucci (3), Finanziaria (5)