Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Servizio civile nazionale, 13 posti nell’ASL

Il bando di partecipazione scade il 21 ottobre

➜ Società e Cultura

È aperto da mercoledì 21 settembre il bando per partecipare ai progetti di servizio civile nazionale nell’Asl 11.

I giovani interessati potranno presentare la domanda entro le ore 14 del 21 ottobre prossimo specificando il nome del progetto e la sede, fra quelle indicate nel relativo progetto, in cui vogliono svolgere il servizio.

I progetti realizzati dall’Asl 11 sono due: Orientarsi in Pronto Soccorso: un volontario al tuo fianco e Senza barriere.

Il primo progetto, Orientarsi in Pronto Soccorso: un volontario al tuo fianco, è rivolto ai cittadini che accedono al pronto soccorso dell’ospedale ”San Giuseppe” di Empoli e prevede l’impiego di quattro volontari del servizio civile nazionale.

Orientare, ascoltare e comunicare per aumentare la qualità percepita dal cittadino, nonché informare ed educare gli utenti per sensibilizzarli al corretto uso del pronto soccorso sono gli obiettivi che i giovani volontari dovranno perseguire.

Nello specifico i volontari contribuiranno a migliorare il clima emotivo per gli utenti e i familiari, a potenziare l’attività di informazione sugli aspetti generali del servizio e di tutti i servizi ad esso collegati, a migliorare l’appropriatezza sull’utilizzo dei percorsi sanitari, a potenziare l’attività di informazione sugli aspetti normativi in materia di partecipazione alla spesa sanitaria, a ottimizzare l’attività di recupero delle spese sanitarie sostenute a favore di soggetti non assistiti o comunque tenuti alla compartecipazione.

Il secondo progetto Senza barriere è rivolto alle persone disabili in carico ai servizi sociali e socio-sanitari del territorio e prevede l’impiego di 9 volontari del servizio civile nazionale dislocati nei distretti socio-sanitari di Castelfiorentino, di Empoli, di Vinci, di Certaldo e di Montespertoli.

Il progetto vuole favorire l’autonomia e l’integrazione della persona disabile sviluppandone la socializzazione, l’integrazione e l’inclusione sociale.

A questo scopo i giovani volontari contribuiranno a sostenere il disabile nel corso delle attività di vita quotidiana, accompagneranno il disabile in un percorso di mantenimento e di sviluppo delle proprie abilità, favoriranno il mantenimento dell’autonomia psico-fisica del disabile, avvieranno e sosterranno percorsi di avvicinamento e di inserimento nel mondo del lavoro, realizzeranno percorsi di riabilitazione socio-educativi e motori attraverso la partecipazione ad attività sportive di squadra, supporteranno le famiglie ed incentiveranno la socializzazione del disabile nella comunità locale.

Per ulteriori informazioni e per reperire la domanda di partecipazione è possibile consultare il sito www.usl11.toscana.it, nell’apposita sezione dedicata al servizio civile presente in home page, che contiene il bando con i requisiti di accesso, il modulo della domanda e le schede esplicative dei due progetti.

22/9/2011 ASL 11

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: ASL 11 (53), Servizio Civile (6), Disabili (5), Servizi Sociali (2), Volontariato (21), Pronto Soccorso (3)