Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

MUSEI: Crescita del numero degli ingressi

➜ Arte e Storia

Il Comune rende noti i dati 2009 del Sistema Museale di Certaldo, e nel secondo semestre, dopo la riapertura di Palazzo Pretorio, si conferma il trend di crescita degli ingressi. Confermata quindi l’inversione di tendenza positiva, dopo tre anni di flessione, registrata per la prima volta ad agosto 2009 (2.848 biglietti staccati contro 2.675 del 2008) e ripetuta per tutto il secondo semestre, con 6.579 presenze in sei mesi contro le 5.400 del 2008.

”È un dato molto importante per il nostro Sistema Museale, composto da Palazzo Pretorio, Casa Boccaccio, Museo di Arte Sacra e Museo del Chiodo spiega l’Assessore alla Cultura e al Turismo, Giacomo Cucini perché ci conferma che dopo le lunghe chiusure per restauri di Casa Boccaccio prima e di Palazzo Pretorio poi, durate circa tre anni, gli ingressi ai Musei possono e devono tornare a salire. Le presenze totali del 2009, anno durante il quale Palazzo Pretorio è stato chiuso da gennaio a luglio, sono 13.949, e sono ovviamente al di sotto delle 16.400 registrate nel 2008, quando fu riaperta Casa Boccaccio e Palazzo Pretorio stette aperto per ben 10 mesi su 12; è però evidente come dal luglio 2009, quando il Palazzo è stato riaperto, il trend di ingressi sia tornato a crescere, con 6.579 presenze in sei mesi che rappresentano un più 20% rispetto alle 5.400 degli stessi mesi del 2008”.

L’obiettivo dell’Amministrazione comunale, in un momento in cui la crisi del turismo ha inciso negativamente anche sugli accessi ai musei (nel 2008 i musei comunali di Firenze avevano, ad esempio, registrato una flessione generale dell’11% dovuta al calo dei turisti) è comunque quello di rilanciare a 360 gradi il Sistema Museale di Certaldo, lavorando in sinergia col Sistema Museale della Valdelsa Fiorentina, promuovendo il turismo scolastico, aumentando i servizi informativi al turista e la visibilità stessa dei musei.

”Per il turismo scolastico abbiamo riattivato le visite dell’associazione ”I viaggiatori del tempo” che ha già raccolto prenotazioni per oltre 600 alunni, e stiamo lavorando a pacchetti per le scuole per l’anno 2010/2011 con comprendano visita e laboratori didattici spiega l’Assessore Cucini stiamo inoltre installando un nuovo sistema di segnaletica e attivando un bookshop con gadget di qualità e libri; la programmazione culturale di mostre ed eventi sarà ancora più curata e promossa in anticipo. Nel 2010 il Palazzo Pretorio vedrà ancora importanti lavori di restauro, soprattutto sugli stemmi della facciata, per il consolidamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche conclude l’Assessore ma l’operazione di rilancio partita adesso proseguirà anche durante i lavori, con l’obiettivo di consolidare i servizi e l’immagine e far tornare il numero degli ingressi a livelli adeguati alla qualità che il nostro sistema museale è in grado di offrire”.

Ambra Leoncini 1/2/2010

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Museo (23), Giacomo Cucini (86)