Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Con Inventarte, si promuove l’artigianato d’arte

Iniziativa per valorizzare le produzioni locali legate alla manualità

➜ Eventi, Spettacoli e Mostre


Certaldo Alto
Certaldo Alto

Dal 12 settembre, mostra nei laboratori di Palazzo Giannozzi

L’artigianato italiano, il famoso ”made in Italy”, vive oggi grazie ai tantissimi ma piccoli laboratori artigiani della provincia italiana, ed in un momento di flessione dei consumi, la valorizzazione della qualità è sicuramente lo strumento più adatto per combattere la crisi, distinguendosi dalla produzione di massa e d’importazione, in un territorio come la Toscana che ha fatto della qualità il proprio tratto distintivo.

È con questo intento che gli artigiani di Certaldo, da sempre città di artigianato d’arte, si sono riuniti nella ”Associazione artigiani e artisti di Certaldo”, eleggendo il Palazzo Giannozzi di Certaldo Alto che ospita in modo permanente due delle cinque botteghe artigiane dell’associazione come punto di riferimento e sede espositiva.

La prima mostra, dal titolo ”Inventarte”, vede esposte a partire dal 12 settembre le opere delle cinque botteghe artigiane che hanno dato il via all’Associazione: Cinzia Orsi e Monica Lazzerini di Artesia, bottega di ceramica artigianale; Carlo Alberto Benincasa della EsseEmme, cornici di pregio; Leonardo Chiti, terrecotte; Silvia Borgogni, Calcografia e Stampe d’Arte; Joao Paulo Figueira Relvao di Artzoid, ferro battuto presentano al pubblico le loro realizzazioni.

Nel loro intervento di presentazione, l'Assessore alla cultura, Cristina Gabbrielli, il curatore della mostra, Claudio Massaro, e le artigiane Cinzia Orsi, ceramica, e Silvia Borgogni, stampe d’arte, hanno sottolineato come ”Di fronte al diffondersi di produzioni industriali e di contraffazioni anche nel settore artigianale, questa iniziativa vuole rilanciare l’importanza dei mestieri manuali, e della cultura e della preparazione che ne stanno alla base, in un settore che può sopravvivere solo investendo in qualità”.

L’iniziativa è organizzata da Fond’Arte Tono Zancanaro in collaborazione con il Comune di Certaldo, con il patrocinio della Provincia di Firenze ed il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Cambiano.

La mostra, che si inaugura venerdì 12 settembre alle ore 18, è aperta tutti i giorni, con orario 10.30 13 e 15 19, ingresso libero, fino al 12 ottobre.

Ambra Leoncini 12/9/2008 Comunicato Stampa del Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Palazzo Giannozzi (13), Artigianato (18)