Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

Crollo della Ciminiera e Caduta Albero in Piazza della Libertà

Piazza Libertà: giardini chiusi, si prospetta un taglio di altre piante
In tilt anche i collegamenti internet in Comune e nel centro urbano

➜ Cronaca


Albero caduto in Piazza della Libertà
Albero caduto
in Piazza della Libertà

Dopo una notte convulsa, splende ora il sole su Certaldo e si lavora con l’obiettivo di mettere in sicurezza le aree colpite dagli eventi calamitosi che si sono verificati ieri notte e stamani: il crollo della ciminiera di viale Matteotti e la caduta dell’albero in piazza della Libertà.

Due eventi non collegati, ma avvenuti a poche ore di distanza in una giornata in cui il maltempo si è fatto sentire anche ingrossando il fiume Elsa e i suoi affluenti, e mandando in tilt la linea Internet del Comune di Certaldo e di varie utenze private.

Crollo della Ciminiera

Alle ore 20 circa di ieri sera un fulmine ha colpito la ciminiera della ex carbonifera Marzi, situata in viale Matteotti, edificata circa un secolo fa, non funzionante da anni, che era stata già ribassata ed era alta circa 25 metri.

Il fulmine ha fatto saltare la sommità ed aperto una breccia laterale di alcuni metri, e i detriti sono saltati a distanza, ostruendo la circolazione in viale Matteotti, che è stato chiuso al traffico, e facendo crollare una parte del soffitto e controsoffitto della adiacente palestra, dove si trovavano alcune persone, che non hanno riportato ferite perché erano tutte sul lato opposto.

Sul posto si sono recati immediatamente la Polizia Municipale di Certaldo, il Sindaco Andrea Campinoti e il vicesindaco Francesco Betti, i Vigili del fuoco, la Protezione Civile. Il viale Matteotti è stato chiuso con un ordinanza alle ore 1.40.

Stamani, intorno alle ore 10, con l’arrivo di un camion con cestello noleggiato appositamente, gli operai del Comune di Certaldo hanno iniziato la messa in sicurezza dell’area con la demolizione del manufatto rimasto, che verrà abbassato per diversi metri, almeno fino a dove è danneggiato dal fulmine.

Tra stasera e domani si prevede la riapertura prima la traffico veicolare, poi a pedoni e biciclette ai lati della strada.

Caduta di un albero in Piazza della Libertà

Mentre iniziava l’opera di demolizione della ciminiera, a poche centinaia di metri di distanza, in Piazza della Libertà, crollava all’improvviso un pino nei giardini pubblici situati tra le scuole e le Poste. Un luogo sempre molto transitato, soprattutto nel pomeriggio. Per fortuna, nessuno passava li in quel momento.

Il pino, alto circa 15 metri, di circa 65 anni di età, si è abbattuto all’improvviso al suolo, a fianco del monumento alla Resistenza pur essendo un albero sano.

Anche se non è da escludere che il maltempo di questi giorni abbia inciso, da un prima analisi l’albero, potato di recente e quindi neanche appesantito, aveva però delle radici sottoterra poco sviluppate, da qui il crollo improvviso e non prevedibile di un albero che appariva robusto. Sul posto sono intervenuti immediatamente gli operai del Comune ed i Vigili del fuoco, l’albero è stato segato in tronconi e l’area recintata col nastro bianco e rosso.

Pochi minuti fa, dopo un sopralluogo, è stata emessa un’ordinanza per chiudere al transito delle persone tutta l’area dei giardini per motivi di sicurezza.

Con molta probabilità, nei prossimi giorni tutti i pini dalla piazza potrebbero essere tolti, perché sembra difficile escludere che quanto accaduto non possa ripetersi, senza preavviso, come avvenuto oggi.

”Abbiamo passato una notte insonne e una giornata assai travagliata – commenta il Sindaco Andrea Campinoti – ma stiamo lavorando alacremente per rimediare ai danni del maltempo, e per mettere in sicurezza quanto prima le aree interessate da questi eventi.
Se per la riapertura del Viale sarà sicuramente questione di poche ore, è invece difficile fare una previsione su piazza della Libertà, perché dovranno essere fatte prima alcune valutazione, ma è chiaro fin da ora che daremo priorità alla messa in sicurezza dell’area e alle scelte che questo comporta.
Colgo l’occasione – conclude il Sindaco – per ringraziare tutti quelli che stanotte ed oggi hanno lavorato senza sosta per questa emergenza, ed i cittadini di viale Matteotti che hanno passato una notte insonne come noi.
Non è un momento facile per gli enti locali, e la situazione è ancora più difficile quando accadono eventi del genere, confido nella collaborazione di tutti, il nostro obiettivo è tornare quanto prima ad una situazione di normalità ma creando anche le condizioni per una maggiore sicurezza per tutti”.

Ambra Leoncini 13/5/2010 Comunicato Stampa del Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Crollo (4), Ciminiera (2), Albero (2), Sicurezza (14)