Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

VIA LEOPARDI SICURA PER LA SCUOLA: Già effettiva la sua pedonalizzazione

Quasi ultimati i lavori per riorganizzare transito e sosta alle scuole

➜ Ambiente e Trasporti


Via Leopardi
Via Leopardi

È già effettiva la pedonalizzazione di via Leopardi, il braccio di strada senza sfondo che unisce piazza della Libertà con la Scuola Media Boccaccio.

La decisione, annunciata a fine agosto, si è concretizzata velocemente con i lavori di risistemazione della circolazione e della sosta nell’area interessata, che ora si presenta così: i 50 posti auto che erano in via Leopardi sono stati recuperati tra via Alighieri, via Mazzini e via Nencini, parcheggio quest’ultimo situato a circa 6 minuti a piedi dal precedente).

Al fine di migliorare la circolazione delle auto sono stati istituiti sensi unici in via Dante Alighieri, via Trento e via Nino Bixio.

L’accesso in auto a via Leopardi resterà consentito per i garage dei residenti, carico/scarico, per i portatori di handicap che avranno posti auto riservati.

Una riorganizzazione delle aree di sosta ha interessato anche le vie adiacenti.

Verranno inoltre segnalati dei percorsi sicuri e brevi (dai 6 ai 10 minuti) che gli alunni potranno compiere per andare dalla scuola ai parcheggi di margine, parcheggi che l’Amministrazione invita ad utilizzare, soprattutto al momento dell’uscita dalle scuole, anziché sostare in modo scorretto creando intralcio al transito.

La pedonalizzazione di via Leopardi rientra nel Progetto Scuole Sicure, che per circa un anno ha visto impegnati Istituto Comprensivo, Amministrazione Comunale, Polizia Municipale e Ufficio tecnico per risolvere una serie di questioni legate alla sicurezza degli alunni al di fuori dei plessi scolastici.

I 450 alunni della scuola media Boccaccio, di cui 161 utilizzatori del servizio di bus, ma anche in parte i 311 alunni dell’adiacente scuola elementare Iqbal Masih, di cui 139 utilizzatori del servizio bus, si trovavano infatti ogni giorno a muoversi tra le auto in movimento dei genitori per andare dall’uscita della scuola ai bus e viceversa.

Il transito di auto private in prossimità delle scuole, oltre a rappresentare un problema per l’incolumità dei ragazzi, causava anche ritardi e disagi al trasporto pubblico e scolastico.

Con questo riassetto, che richiederà inevitabilmente di fare qualche minuto in più a piedi prima di arrivare alle auto, si conta di dare maggior sicurezza agli alunni e si auspica che questo serva per incentivare tutti ad usare meno l’auto privata.

Ambra Leoncini 7/9/2010 Comunicato Stampa Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Via Leopardi (2), Trasporti (11), Scuola Media Giovanni Boccaccio (30)