Notizia evento di Certaldo Sito internet economico Frese per legno, utensili per legno
Eventi di Certaldo

“Certaldo,
come voi forse avete potuto udire,
è un castel di Val d’Elsa
posto nel nostro contado,
il quale, quantunque picciol sia,
già di nobil uomini e d’agiati
fu abitato”

Giovanni Boccaccio

➜ ULTIME NOTIZIE     ➜ EVENTI DA NON PERDERE

ENTE BOCCACCIO ha il nuovo Presidente Stefano Zamponi

Succede a Maria Prunai Falciani, Direttrice della Laurenziana, che rimane consigliere

➜ Società e Cultura


Stefano Zamponi<br />Presidente Ente Boccaccio
Stefano Zamponi
Presidente Ente Boccaccio

Direttore del Dipartimento di Studi sul Medioevo e il Rinascimento all’Università di Firenze, guiderà l’Ente in vista del settimo centenario della nascita di Boccaccio

Il Consiglio direttivo dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio, riunitosi a Firenze, ha ratificato il passaggio delle consegne alla presidenza dell’Ente.

L’incarico di Presidente, ricoperto dal 2008 ad oggi da Maria Prunai Falciani - direttrice della Biblioteca Laurenziana che torna ad essere consigliere in qualità di rappresentante del Ministero dei Beni Culturali - è stato conferito al professor Stefano Zamponi, già consigliere dell’Ente in qualità di rappresentante dell’Università di Firenze.

Professore ordinario di Paleografia latina e Direttore del Dipartimento di Studi sul Medioevo e il Rinascimento presso l’Università degli Studi di Firenze, Zamponi è membro e direttore di importanti progetti e commissioni a livello regionale e ministeriale, nonché Presidente del Comité International de Paléographie Latine.
Tra gli impegni che lo attendono nella veste di Presidente dell’Ente Boccaccio, l’organizzazione dell’attività scientifica e culturale promossa dall’Ente, che ha sede e fulcro delle attività nella Casa museo di Giovanni Boccaccio a Certaldo, ma anche e soprattutto l’organizzazione del programma per il ”Settimo centenario della nascita di Giovanni Boccaccio”, che cadrà nel 2013.

”Ringraziamo Maria Prunai Falciani per il prezioso lavoro svolto in questi due anni, certi che continuerà a dare il suo apporto alle attività dell’Ente anche in futuro ha detto a nome del Consiglio direttivo il sindaco di Certaldo, Andrea Campinoti e facciamo i migliori auguri si buon lavoro al professor Zamponi, anche in vista degli importanti appuntamenti che ci attendono”.

”Ringrazio il Consiglio per la fiducia che mi ha accordato e mi impegnerò per proseguire ed ampliare le attività dell’Ente ha detto Stefano Zamponi ed in particolar modo per far sì che il settimo centenario della nascita di Giovanni Boccaccio possa diventare l’occasione per fare un bilancio sulla vita e le opere del grande letterato; un’occasione per la quale si dovranno superare le difficoltà economiche che in Italia affliggono il mondo della cultura e della ricerca, per dare all’autore, che con Dante e Petrarca è il padre della lingua italiana, il rilievo che la sua opera richiede”.

Stefano Zamponi è il settimo Presidente che si insedia, dal 1959, alla guida dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio, dopo Ernesto Sestan (1959-1961), Carlo Pellegrini (1961-1975), Antonino Tagliarini (1976-1978), Giovanni Semerano(1979-1981), Francesco Mazzoni (19812001) Massimo Gennari (20022008), Maria Prunai Falciani (2008-2010).

Ambra Leoncini 8/11/2010 Comunicato Stampa del Comune di Certaldo

Ti piace questo articolo?
Consiglialo su Google, clicca su +1!

Chiavi di lettura: Ente Nazionale Giovanni Boccaccio (23), Stefano Zamponi (13), Medioevo (11)